«Nella logica nulla è accidentale»: Riflessioni su Ludwig Wittgenstein

L’opera di Wittgenstein, così come la sua vita, è estremamente ampia e profonda. Le “ragioni filosofiche” si sono spesso unite alle questioni più strettamente quotidiane della vita dell’autore. La presente ricerca, infatti, nella prima parte, prende le mosse dall’avvincente biografia di Wittgenstein. In tale sede si porrà l’attenzione, non solo agli eventi principali della sua […]

Peirce e le tre forme del pensare

Attraverso la creativa analisi di C. Peirce, padre del pragmatismo americano, vedremo con l’aiuto di Francesco Fanti Rovetta cosa sia un’inferenza, quali forme possa assumere e come esse si combinino in un ragionamento volto ad aumentare e raffinare la nostra conoscenza. Le tre forme a cui si è accennato sono la deduzione, l’induzione e l’abduzione. […]

Łuckasiewicz e il principio di non contraddizione

Łuckasiewicz è senza dubbio uno fra i logici di scuola polacca più celebri. Egli è considerando il primo formulatore delle logiche polivalenti, in particolare per la sua elaborazione di una logica trivalente, che oltre al vero e al falso propone un ulteriore valore di verità. Da qui si muove anche la ricerca del nostro autore […]

La “Filosofia del Pensiero” di Frege

Gottlob Frege è considerato, insieme a Russell e Wittgenstein, uno dei personaggi più importanti della Filosofia del Linguaggio. Sebbene non abbia goduto di grande fama durante la sua vita, il suo pensiero è stato ampiamente ripreso e sviluppato durante il ‘900 e gode tutt’ora di un grande credito tra i filosofi di matrice “analitica”. L’obiettivo […]